La Psicologia clinica costituisce uno dei principali ambiti di ricerca e intervento professionale della psicologia che si contraddistingue per le teorie, i metodi e gli strumenti di intervento finalizzati alle attività di prevenzione, valutazione, abilitazione-riabilitazione e sostegno psicologico.
La Psicologia clinica costituisce uno dei principali ambiti di ricerca e intervento professionale della psicologia il cui dominio di applicazione concerne i problemi di adattamento, i disturbi di comportamento, gli stati e condizioni di malessere e sofferenza allo scopo di valutarli e prendersene cura con mezzi psicologici per facilitare e sostenere il benessere e lo sviluppo cognitivo, emotivo e relazionale delle persone. La Psicologia clinica si contraddistingue per le teorie, i metodi e gli strumenti di intervento finalizzati alle attività di prevenzione, valutazione, abilitazione-riabilitazione e sostegno psicologico, con particolare riguardo alla comprensione della domanda dell’utente individuale e collettivo (coppia, famiglia, gruppi, organizzazioni e comunità), alla psicodiagnostica e agli interventi di aiuto e sostegno, compresi quelli strettamente psicoterapeutici (che costituiscono un particolare sottoinsieme di modalità di intervento clinico specialistico mirato a forme psicopatologiche più strutturate).
Ognuno di noi in un momento particolare della propria vita può avere bisogno di un aiuto specializzato. Si possono avvalere dello psicologo, pertanto: singoli cittadini, servizi sociali, scuole, cooperative sociali, consultori familiari, tribunali, istituti bancari, istituti di pena, istituti di ricerca, studi legali, gruppi sportivi, etc. L’applicazione dell’intervento psicologico è molto ampio e comprende la maggior parte dei campi dell’attività umana. A volte possiamo rivolgerci allo psicologo per un consiglio o un suggerimento in un momento di difficoltà e di scelta in vari ambiti della vita, del lavoro, scuola, salute, legami affettive e relazionali, emotive o altre patologie più accentuate.

Lo psicologo/psicoterapeuta può trattare/curare e tenere in osservazione/controllare:
• Psicosi e nevrosi
• Depressione
• Attacchi di panico
• Stati di ansia
• Stress
• Varie dipendenze patologiche (droghe, alcool, gioco d’azzardo, internet, legami patologici, ecc.)
• Disturbi alimentari (anoressia e bulimia, obesità)
• Disturbi sessuali
• Problemi di coppia
• Fobie e ossessioni
• Diversi stati emotivi
• Disturbi della personalità
Lo psicologo utilizza tecniche e strategie basate sulla teoria di riferimento, in base alla sua formazione professionale, attraverso colloqui e consulti clinici. L’unico strumento disponibile è la parola del paziente, che ha domandato il suo aiuto.

Medici